#festival, #musica, concerti, live music

Musica a tutto… vino, torna Jazz&Wine of Peace!

Dal 21 al 25 ottobre in Friuli la 23ª edizione del festival

Ascoltare del buon jazz con un bicchiere di vino in mano, magari un bel Refosco dal Peduncolo Rosso, o un Ribolla Gialla, tra le foglie colorate dall’autunno… Parte oggi 21 ottobre e fino al 25, la 23ª edizione del festival Jazz & Wine of Peace 2020 a Cormons (Gorizia), in Friuli Venezia Giulia. 

Con tutte le precauzioni del caso e nel pieno rispetto delle normative anti-Covid, il Circolo Culturale Controtempo guidato da Paola Martini (qui l’intervista che le abbiamo fatto l’anno scorso) è riuscito a proporre un programma comunque ricco di artisti internazionali, oltre a star italiane come il trombettista Enrico Rava, con ben 30 concerti in cartellone. E un vero e proprio “festival nel festival”: Jazz&Taste, ovvero le degustazioni di vino guidate da sommelier, e accompagnate da musica dal vivo creata appositamente, si sono affermate ancora di più grazie allo sforzo organizzativo di Eduardo Contizanetti , con 12 appuntamenti ospitati dal Museo Civico del Territorio.

Alcune delle passate produzioni del “Vino della Pace”

Locali, pub, ristoranti saranno invece protagonisti della nuova iniziativa “Un vitigno al giorno”: ogni giornata sarà dedicata a uno dei vitigni autoctoni friulani, e sarà possibile degustarli in tutta la città. Apre le danze, oggi 21 ottobre, la celebre Ribolla Gialla, poi toccherà al Friulano il 22, la Malvasia il 23, il Refosco il 24 per concludere infine con i vini bianchi del Collio il 25. Dal palco, come sempre, concluderà la manifestazione il tradizionale brindisi con il “Vino della Pace” prodotto dalla Cantina Produttori di Cormons, nato con la manifestazione 23 anni fa in pieno conflitto ex-jugoslavo e ancora – purtroppo – di attualità.

Dal mondo… a Cormons

Il Teatro Comunale di Cormons

Adagiata a cavallo tra le dolci colline del Collio goriziano e di quello sloveno, terra da sempre dedita alla coltivazione della vite, Cormons accoglierà i visitatori per gli spettacoli di punta di Jazz &Wine of Peace nel suo Teatro Comunale. Tra i molti artisti internazionali presenti, il trombettista norvegese Nils Petter Molvaer, il chitarrista statunitense Kurt Rosenwinkel, il bassista sloveno Robert Jukic e da Israele l’astro nascente del piano Yaron Herman. Tra i musicisti che accompagneranno le degustazioni vinicole di Jazz&Taste, Carlo Maver (bandoneon) e Valeria Sturba (violino), Emmanuele Sartoris (piano) e Marco Bellafiore (contrabbasso).

Senza contare le piacevoli serate che la rassegna collaterale “Round Midnight” riserverà agli spettatori in molti dei locali cittadini, dove la sera sarà possibile sedersi a sorseggiare e assaggiare vini e piatti tipici locali gustosissimi, sempre in compagnia di ottima musica live

A questi, si aggiungono gli appuntamenti organizzati dai produttori di vino locali direttamente nelle loro cantine o nelle loro sedi che, spesso, sono posti incredibilmente suggestivi o edifici storici convertiti per l’accoglienza turistica. Come, per esempio, lo stupendo casale dell’azienda vinicola Borgo Conventi o il magnifico resort del Castello di Spessa, che produce il proprio vino.

Per il programma completo, clicca qui!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...