concerti, live music

Ujig live #jazzintaxi

Un finale col botto. Pienone e pubblico estasiato dalla performance di Ujig, il quartetto italo-austriaco che ha chiuso la rassegna #jazzintaxi, giovedì 24 gennaio 2019, al Gecko23.

9
David Ambrosch (sinistra) e Marco Leo

Eppure, dei quattro appuntamenti, era quello dall’offerta musicale più ostica: un incrocio tra jazz e fusion, con venature rock e addirittura prog, specialmente nei pezzi dell’ultimo disco “The Necessity of Falling”, uscito lo scorso settembre per Voicing Recordings e protagonista della tracklist della serata. Sul palco David Ambrosch al basso, Edoardo Maggioni al piano e moog, Marco Leo alla chitarra e Konstantin Kräutler alla batteria.

2
Konstantin Kräutler

Nonostante inconvenienti on stage, e l’arrivo della metà austriaca del gruppo il giorno prima, il live è stato di una potenza inaspettata, lasciando spiazzati gli spettatori. Subito l’attacco con l’evocativa “Nipok”, dal primo album “8 Out of 8”, seguita da alcuni brani dal secondo e ultimo album: “See sharp”, “Asoy” e “Udaku Euriak” (guarda il video qui sotto), il pezzo più prog di tutti, in cui il batterista ha dato sfoggio di una padronanza tecnica incredibile data la giovane età. Tra i brani proposti anche “Lost &Found”, dedicata ad amici musicisti scomparsi di recente.

Nel locale di via Brembo 23 l’atmosfera era come sospesa, in attesa ogni volta della prossima canzone e di essere di nuovo trascinati nell’universo parallelo e onirico dipinto dalle note di Ujig. Interagendo con gli spettatori, i musicisti hanno spiegato le difficoltà di creare e registrare per un gruppo diviso tra Milano e Vienna, unito però da una passione tale che permette di oltrepassare ogni ostacolo – tanto che sono già al lavoro sul terzo album. Risentiremo parlare di loro presto…

11
Ujig al completo: da sinistra Konstantin Kräutler (batteria), David Ambrosch (basso), Marco Leo (chitarra), Edoardo Maggioni (piano)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...